Rubriche mensili Mensili Vivere in Cristo Allo Specchio Aneddoti

Qualche volta mi lamento della mia vita

Ma se facessi questo in continuazione, la vita diventerebbe davvero commiserevole.
Posso invece gioire per i piccoli progressi e sentire gratitudine per ogni manifestazione di umanità.
La mia vita, allora, si riempirà di serenità.
Posso anche affliggermi per ogni minimo malessere, e così un giorno mi troverò malato fin dentro l'anima.
Ma se saprò conservare la pace anche nella malattia, il giorno della guarigione non sarà molto lontano.

Che cosa conta davvero nella vita

Qual è il segreto di quelle persone che irraggiano contentezza e amore?
Non vorrei cercarlo, questo segreto, nel luogo sbagliato,
non intendo correre dietro a falsi idoli.
Ho estremo bisogno di una gioia che non venga mai meno,
anche nelle situazioni più critiche.
Una ricchezza che nessun genere di inflazione possa far svanire.
Ripongo la speranza in Dio,
colui che da stabilità a tutta la mia vita.

Le cavallette nella zuppa

In un gruppo di monaci che vivevano in caverne nel deserto, un giorno un giovane monaco andò a consultare un anziano:
"Padre", gli disse, "tu sai che è da poco più di un anno che vivo nel deserto, e in questo tempo già sei o sette volte sono venute le cavallette. Tu sai quale tormento siano, poiché si infilano dappertutto, persino dentro il nostro cibo. Come ti comporti tu?".

L'anziano, che viveva nel deserto da quarant'anni, così rispose:
"Le prime volte, quando mi cadeva una sola cavalletta nella zuppa, buttavo via tutto.
Poi, toglievo le cavallette e mangiavo la zuppa.
In seguito mangiai tutto, cavallette e zuppa.
Adesso, se qualche cavalletta cerca di uscire dalla zuppa, ce la rimetto dentro"!

Per la canna rotta

"Egli non triterà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante, finché non abbia fatto trionfare la giustizia" (Matteo 12:20).

La canna era usata come strumento musicale e il lucignolo fumante era usato come illuminazione.

Una canna rotta non era più usabile per produrre note musicali. E il lucignolo fumante non era più utile per dare luce. Il Signore non farà né l'una né l'altra cosa.
Quando dal nostro cuore se ne è andato il senso di entusiasmo per la vita, egli ce lo farà ritornare.
Quando la nostra testimonianza cristiana diventa debole e scolorita, egli ce la renderà nuovamente forte e vivida.

Sei tu preso dall'amarezza invece di essere gioioso?
Ti stai spegnendo invece di brillare?
Non avere alcuna paura; Dio è pronto a ridarti la gioia e la luce.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati