Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Non basta sapere

Il profeta Michea (6:8), afferma:

"O uomo, Egli ti ha fatto conoscere ciò che è bene; e che altro richiede da te l'Eterno, se non che tu pratichi ciò che è giusto, che tu ami la misericordia e cammini umilmente col tuo Dio?".

Ma l'antico Israele, pur guidato dalla Legge di Dio cadde ripetutamente nella disobbedienza e nella ribellione, con conseguenze dolorose e mortali.
Il fatto � che non basta sapere cos'è giusto fare, bisogna anche avere la volontà, la capacità e la perseveranza di farlo.

L'Apostolo Paolo fa notare che, purtroppo, il Comandamento di Dio fa risaltare tutto il nostro stato di peccatori, in quanto anche se in noi c'è il desiderio di fare il bene, non c'è però la capacità di compierlo (Romani 7).

Si cade, allora, nel paradosso:
la Legge santa di Dio, che intende guidarmi verso la vita, a causa della mia impossibilità di osservarla, risulta essere per me una condanna. Che fare, allora?

L'Evangelo (che significa "buona notizia") ci dà la risposta: quello che noi non avremmo mai potuto fare l'ha fatto Gesù per noi (Romani 6 e 8).

Gesù ci salva!
La salvezza ci è donata da Dio, se crediamo e ci affidiamo a Lui (Giovanni 3:16).

Da quel momento lo Spirito Santo inizierà la Sua opera in noi e, gradualmente, saremo messi in grado di osservare i Comandamenti di Dio; ma questa volta non per fini egoistici, per la nostra salvezza, bensì per il bene del prossimo, perché anch'egli arrivi a conoscere la liberazione di Cristo.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati