Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Idolatria moderna

Quando si punta a un tenore di vita sempre più alto, si adora il "dio denaro".
Quando l'oroscopo condiziona la vita, si adora "il dio oroscopo".
Quando ci si chiude nel proprio ghetto, si adora "il dio egoismo".
Quando si ripone tutta la propria sicurezza sugli armamenti, si adora "il dio bomba".

Ci sono tanti "idoli", creati e nutriti da tutti noi, che ci rendono schiavi,
che ci riempiono di paure e di ansie,
che ci allontanano l'uno dall'altro,
che ci avvelenano la vita,
che non ci permettono di amarci, di aiutarci e di vivere una vita degna e felice.

Scriveva l'Apostolo Paolo a una delle prime Chiese cristiane:

"Quando non conoscevate Dio, eravate schiavi di déi che in realt� sono soltanto "idoli". Ma ora avete conosciuto Dio: perché dunque volete ritornare a sottomettervi a forze che non possono salvarvi? Volete di nuovo essere i loro schiavi?" (Galati 4:8).

Pur vivendo in un Paese che si auto-definisce cristiano, le parole dell'Apostolo si adattano molto bene anche a noi.

Chi vive veramente secondo l'Evangelo di Cristo?
Quanti hanno almeno una volta letto la Bibbia?
Sorprende allora se la nostra società è idolatra?

Si tende a vivere ogni aspetto della vita, politica, sociale, finanziaria, sportiva, in modo totalizzante. E nascono cos� gli idoli, sempre più esigenti e spietati.

Non è un caso che la vita umana valga sempre meno e sia spesso sacrificata sui molti altari di "déi" dai nomi affascinanti, come: "Progresso", "Civiltà", "Patria", "Prestigio", Guerra, terrorismo, ecc.
Continuiamo a pagare caro il prezzo di avere cacciato Dio dalla nostra vita!

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati