Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

La speranza cristiana

Prima di Einstein, Dio stesso ha introdotto il concetto della "contrazione del tempo". Infatti, proprio questo miracolo produce la speranza cristiana come: "beata partecipazione di benedizioni future", al punto che non soltanto il credente nutre l'assoluta certezza della loro realizzazione, ma ne sperimenta addirittura il beneficio qui ed ora per mezzo della fede nella potenza di Dio.

1) - Il fondamento della speranza.
È Dio stesso, Colui che è che era e che viene. È GesÙ Cristo: così come è certa la Sua venuta e l'opera compiuta per noi, così è inamovibile ed anticipatrice la speranza (1Pietro 1:21; Colossesi 1:27).

2) - L'orientamento della speranza.
È rivolta verso il futuro. Come credenti noi crediamo che le cose migliori sono davanti nel futuro, perciò il futuro "si tinge di rosa".

3) - L'oggetto della speranza.
Sono:
La risurrezione (Atti 23:6); la giustizia (Galati 5:5), la salvezza eterna (1Tessalonicesi 5:8), la gloria (Romani 5:2; Tito 2:13), la vita eterna (Tito 1:2; 3:7).
La vita e le cose terrene assumono il loro effettivo, futile valore se si considera ciò che il credente spera.

4) - La natura della speranza.
Viene descritta come una speranza: buona (2Tessalonicesi 2:13), beata (Tito 2:13), viva (1Pietro 1:4) e migliore (Ebrei 7:19). Già la sua sostanza rende felici!

5) - L'Autore della speranza.
Per possedere le qualità appena descritte, l'autore di questa speranza può essere un uomo?
No: deve essere necessariamente Dio (Romani 15:13).

6) - L'acquisizione della speranza.
Viene prodotta in chi accetta l'Evangelo. Essa è "la Speranza dell'Evangelo" (Colossesi 1:23).

7) - La fermezza della speranza.
È così salda, ferma come "un'ancora sicura" (Ebrei 6:18-19), nelle tempeste della vita.

8) - L'effetto della speranza.
Produce purificazione (1Giovanni 3:3), non presunzione, né superficialità.

9) - L'alimentazione della speranza.
È la potenza dello Spirito Santo (Romani 15:13): buone notizie per i veri credenti!

10) - L'efficacia della speranza.
Può condurre alla pienezza della certezza di fede (Ebrei 6:11; 10:22; Colossesi 2:2), talché il credente non sarà mai smosso, perché la sua speranza è riposta in GesÙ Cristo, la Rocca della sua salvezza!

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati