Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Spigolature bibliche

L'amicizia rende più splendida la prosperità
e l'avversità più leggera, dividendola un po' ciascuno.


In ogni azione, in ogni ricerca, nella certezza,
nel dubbio, in ogni evenienza, in ogni disavventura,
in segreto e in pubblico, in ogni decisione,
dovunque l'amicizia è gradita,
l'amico è necessario, il suo favore è utile.


L'amico fedele è solido rifugio;
chi lo trova, trova un tesoro.
L'amico fedele non ha prezzo,
non c'è misura per il suo valore.


L'amico fedele è medicina che dà vita,
lo troveranno quanti temono il Signore.
Chi teme il Signore è cauto nelle sue amicizie:
come è lui, tali saranno i suoi amici.


Come posso dimenticarti?
Nel tuo silenzio so' che tu mi ami.
Anche tu, quando io taccio, sai che ti amo.
Sei la mia seconda anima.
Entra nel segreto del tuo cuore
e osserva in esso il tuo amore per me:
vi scorgerai il mio per te.


Credo in te, amico. Credo nel tuo sorriso,
finestra aperta del tuo essere.
Credo nel tuo sguardo, specchio della tua onestà.
Credo nella tua mano,
sempre tesa per dare o ricevere.
Credo nel tuo abbraccio,
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credo nella tua parola,
espressione di quello che ami e speri.
Credo in te, amico, così, semplicemente,
nell'eloquenza del silenzio.


Gli amici si incontrano per conoscersi e amarsi di più.
Ciascuno è per l'amico un libro aperto.
Gli amici sono felici quando si vedono
perché si dicono tutto ciò che sono e che vivono.
Molto cammino occorre fare per vivere la relazione
d'amicizia e d'amore fino alle sue massime possibilità.


Il cammino attraverso la foresta non è lungo
se si ama la persona che si va' a trovare.
Amare chi ci comprende è facile,
amare chi ci ama è bello,
ma bisogna imparare ad amare gli uomini
solo perché sono uomini.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati