Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Sull'amore

L'amore non aspetta le grandi occasioni, sfrutta le piccole.
Non cercare gli uomini con la lanterna, ma col cuore,
perché il loro cuore si apre soltanto con l'amore.
Amare è sentire come propri i desideri, le nostalgie e le tristezze dell'altro.

==========

L'amore parla poco e fa molto. Lavorare per costruire la felicità degli altri
è l'unico modo di possederla.
Fiorire e portare frutti è impensabile senza rinunce.
Amore è saper sorridere anche nel dolore.

==========

L'orologio del cuore ha la sua legge: ci sono dei minuti in cui avviene
più di quanto avvenga in anni.
Felici noi se sapremo interpretare con benevolenza gli atteggiamenti
degli altri anche contro le apparenze:
saremo giudicati ingenui,
ma questo è il prezzo dell'amore.

==========

Non temere di bruciare tutto.
Il calore che avrai dato agli altri rimarrà per sempre.
Siate gentili gli uni verso gli altri, di cuore tenero, perdonandovi a vicenda.
Il sorriso è l'inizio di un atto d'amore, è una parola d'amore.
Saper sorridere è distribuire un po' di gioia.
Il paradiso di Dio è nel cuore dell'uomo.

===========

Perché non cadiamo nell'abisso della disperazione,
perché non affondiamo nelle sconfitte,
Dio ci ha messo nel cuore il sentimento dell'amicizia.

===========

Nessuna medicina è più preziosa, più efficace e più adatta a curare ogni nostra sventura,
di un amico al quale poterci rivolgere per conforto nel momenti di smarrimento,
e col quale poter condividere la felicità nel momenti di gioia.

===========

Essere amico è saper guardare l'altro quando è felice
e quando è triste e condividere.

Essere amico è imparare a vedere il buono e il bello
che possiede ogni essere e ammirare.

Essere amico è chiedere e dare il perdono e dimenticare.

Essere amico è ringraziare sempre e rendere felice.

Essere amico è rimanere al fianco di chi non spera più nulla e amare.

============

L'amico non ha pretese, nulla ritiene gli sia dovuto, ma tutto accoglie
come dono; l'espressione a lui più familiare e cara è: "grazie".

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati