Prima Pagina Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

"PUNTUALIZZAZIONI"

Iniziamo la presente serie con brevi puntualizzazioni sulla Bibbia; un aiuto per quanti già la conoscono, oppure si accingono alla lettura della medesima.

La Bibbia e... noi

Da tutto ciò che abbiamo fin qui detto, possiamo affermare che tutti dovrebbero amare la Bibbia.
Ad ogni modo, tutti dovrebbero leggerla: tutti!

Scusateci, se ripetiamo dei concetti già espressi, ma sono importanti.
Essa è la Parola di Dio e racchiude la soluzione del problema della vita. Essa parla del migliore amico che l'umanità abbia mai avuto, l'essere più nobile, buono e verace che abbia mai calcato questa terra.

È la più bella storia che sia mai stata narrata ed è la migliore guida che l'umanità corrotta abbia mai conosciuto.

Essa dà alla vita un senso, un colore, una gioia, una vittoria, uno scopo ed una gloria che sono altrimenti sconosciuti.

Non vi è nella storia o nella letteratura nulla che possa in alcun modo paragonarsi con i semplici annali dell'Uomo di Galilea che trascorre i giorni e le notti, curando i sofferenti ed insegnando l'umana bontà. Che morì per i peccati dell'uomo e risuscitò a vita eterna, promettendo eterna certezza e felicità a tutti quelli che verranno a Lui.

La maggior parte delle persone, in momenti di dubbio, deve certamente porsi dei quesiti circa la maniera in cui si presenterà ogni cosa al momento della fine.

Riderne, riporla in un angolo - per quanto è possibile - non servirà ad evitare che questo giorno verrà, e cosa accadrà a loro?
Bene, la Bibbia ha una risposta, una risposta inequivocabile per giunta. Essa c'insegna che vi è un Dio, vi è un cielo, vi è un inferno, vi è un Salvatore, vi sarà un giorno di giudizio.
Felice l'uomo, che nei giorni terreni fa la pace con il Cristo della Bibbia e si prepara per l'ultima partenza.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati