Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Biblica nel nome

Nel panorama del mondo "evangelico" NOI SIAMO la chiesa che rivendica e propugna il solo, unico nome, col quale una comunità cristiana deve distinguersi.
Infatti, biblicamente parlando, possiamo leggere in un documento antico, quale era il nome delle chiese menzionato nelle Sacre Scritture.
L'apostolo Paolo, scrivendo ai cristiani di Roma, scrive: "Tutte le chiese di Cristo vi salutano" (Romani 16:16).

Noi siamo membri della "CHIESA DI CRISTO", perché essa ubbidisce alla Bibbia anche nel nome che porta. Le persone che in seguito alla fede e al ravvedimento sono state battezzate in Cristo, compongono la fratellanza della Chiesa e sono chiamate "CRISTIANI".

Il profeta Isaia predisse che il popolo di Dio sarebbe stato chiamato con un nuovo nome (Isaia 62:2) e nel Nuovo Testamento leggiamo che i seguaci del Signore furono chiamati per la prima volta "Cristiani" nella città di Antiochia (Atti 11:26).
Che questo fosse il solo nome con cui i discepoli di Gesù venivano chiamati è evidente anche da Atti 26:28 dove il Re Agrippa dice a Paolo:

"Per poco non mi persuadi a diventare cristiano".

Infine vediamo come l'apostolo Pietro esorta i credenti a non vergognarsi di portare il nome "cristiano", ma anzi li invita a glorificare il Signore portando tale nome:

"Se siete vituperati per il nome di Cristo, beati voi! Perché lo Spirito di gloria, lo spirito di Dio, riposa su voi. Nessuno di voi patisca come omicida, o ladro, o malfattore, o come ingerentesi nei fatti altrui; ma se uno patisce come Cristiano, non se ne vergogni, ma glorifichi Iddio portando questo nome". (1Pietro 4:16).

Per questo, tutto quello che il Cristiano fa, in opere o in parole, deve farlo nel nome di Cristo (Colossesi 3:17), poiché la Salvezza non si trova in alcun altro nome (Atti 4:11).
Il nome "Cristiano" ci è stato dato da Dio stesso, e l'apostolo Giacomo (2:7) ci esorta a non disonorare questo nome.

Ma la Bibbia non si limita a dirci quale deve essere il nome che i fedeli seguaci di Gesù Cristo devono portare. La Parola di Dio ci indica anche quale è il nome che la Chiesa deve portare.
La Chiesa che troviamo stabilita da Gesù Cristo nel Nuovo Testamento viene chiamata: "la Chiesa del Signore" (Atti 20:28); "la Chiesa di Dio" (1Corinzi 1:2); "la Chiesa di Cristo" (Romani 16:16).

Questi termini rivelano un possesso, una proprietà ben determinata. La Chiesa appartiene al Signore Gesù per diritto di acquisto.
Non esiste nella Bibbia alcun passo che autorizzi la Chiesa a portare alcun nome umano.
Tutte quelle chiese che si dicono "Cristiane" ma portano altri nomi, trasgrediscono la Parola di Dio.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati