Prima Pagina Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

"PUNTUALIZZAZIONI"

Iniziamo la presente serie con brevi puntualizzazioni sulla Bibbia; un aiuto per quanti già la conoscono, oppure si accingono alla lettura della medesima.

Il suo nome

Precisiamo o ripetiamo alcune cose già dette, per rafforzarne i concetti, sia dal punto di vista letterario che storico.
Il nome di "Bibbia" viene dal greco: "Biblos", e in tale lingua designa lo stelo del papiro, una pianta che cresce rigogliosa nel Medio Oriente particolarmente lungo le sponde del Nilo e dalla quale si prepararono le prime forme di carta.

Di là, il nome "Biblos" finì per significare semplicemente: "Libro".

Il plurale: "Bibl´┐Ża" fu assunto dai cristiani di lingua latina, per indicare tutta la Bibbia, e questo concetto e poi passato in molte lingue. Quindi il nome di "Bibbia" significa: "Il libro per eccellenza", "il libro dei libri".

Quindi già nel suo nome si esprime che la Bibbia da molto tempo, da diversi secoli, e per innumerevoli esseri umani, è il libro più importante della letteratura mondiale.

La Bibbia, o "Sacra Scrittura", "l'Antico e il Nuovo Testamento", "la Parola di Dio", si occupa delle questioni centrali che vanno poste nel mondo in cui viviamo: "Chi è Dio?" - "Chi è l'uomo?" - "Qual è la sorte o il destino del mondo in cui noi siamo stati chiamati a vivere?".

Da sempre gli uomini si sono posti i sopraccitati interrogativi ai quali la Bibbia, e soltanto la Bibbia, risponde con parole chiare, semplici ed esaustive.

Il nostro scopo è quello di farla leggere, studiare, praticare. Saremo lieti di fornire gratuitamente trattati biblici adatti per la conoscenza della Bibbia.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati