Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Una peculiarità

Chi visita il nostro sito internet si domanda quale sia la peculiarità che ci distingue da tanti altri. La domanda è interessante da un punto di vista conoscitivo, ma per noi è soprattutto gratificante, perché ci offre un'ulteriore motivo di rispondere apertamente dando gloria al solo nome che sia stato dato agli uomini per la loro salvezza. Questo nome è: Gesù Cristo! Questa è la nostra sola ed unica peculiarità. Comunque basta leggere poche righe nel nostro sito perché tale peculiarità sia evidenziata a chiare note.

Noi scriviamo e predichiamo GESÙ tutti i giorni dell'anno;
GESÙ per compendiare tutte le grazie;
GESÙ per cancellare tutti i peccati;
GESÙ come prova e manifestazione di un amore che GESÙ che getta nell'abisso tutte le colpe, gli errori, i cattivi ricordi;
GESÙ che ci permette di riposare dalle ansietà della vita, e che, pieni di confidanza, ci affida nelle pietose braccia del Padre Celeste.

GESÙ come parola d'ordine, ora e sempre;
GESÙ nella cui grazia è dolce dimorare; restare seduti ai Suoi piedi, ricevere ogni mattina la Sua grazia, la gioia che proviene dalla Sua presenza.

GESÙ il quale ci ha insegnato che in Lui noi vediamo Iddio.
Conoscere GESÙ significa dunque conoscere il nostro buon Padre Celeste;
tramite Lui noi possiamo leggere nel cuore misericordioso di Dio;
nello stesso tempo significa conoscere gli uomini e l'amore che Dio nutre per essi.

GESÙ bisogna seguire, giorno dopo giorno; sempre più da vicino, come veri suoi discepoli.
GESÙ, vivente, bisogna far conoscere agli altri. Non una dottrina, non dei libri, non dei trattati, ma una persona vivente: GESÙ!
Noi predichiamo GESÙ CRISTO CROCIFISSO.

La croce è il segno dell'amore di Dio ed è la misura dell'amore di GESÙ, per noi e per la salvezza dei peccatori che si ravvedono.

Per questa benedetta realtà noi proclamiamo con tutta la nostra forza l'amore di GESÙ.

L'essenziale del sacrificio di GESÙ NOI LO VEDIAMO, prima che nella croce, nel GETSEMANI, ed è espresso nelle sue stesse parole, quando dice: "Padre, non la mia, ma la tua volontà sia fatta"!

Proclamare GESÙ, non è soltanto un parlare, ma è anche elevare la propria vita a Dio attraverso un'ubbidienza simile a quella di GESÙ.

Quale scopo più nobile potrebbe avere la diffusione di questo sito internet, se non quello di predicare, annunziare, proclamare, glorificare GESÙ?

Esiste peculiarità più preziosa, più gratificante di questa?

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati