Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Sei soddisfatto?

Se un giorno ci recassimo dinanzi ad uno stadio dove migliaia di persone gioiosamente vanno ad assistere alla competizione sportiva e chiedessimo ad ognuno di loro: "Sei soddisfatto della tua vita?", siamo certi che le risposte sarebbero molte e spesso in contrasto fra loro.
Ognuno sicuramente avrebbe un desiderio diverso da esprimere; ma anche se le risposte e i desideri fossero di diverso genere, tutti sarebbero però d'accordo nel rispondere che non sono soddisfatti.

Molte volte è proprio per cercare futili soddisfazioni, che si prendono delle strade sbagliate. Infatti molti credono di raggiungere la pienezza della vita unicamente nel godimento delle cose materiali quali: seguire la moda, avere vitto scelto e abbondante e molti, molti divertimenti.
Altri poi credono di trovare lo scopo preciso della propria vita seguendo una particolare forma di religione; altri ancora - la gioventù in modo speciale - cerca disperatamente una vita ricca di emozioni nella dannosissima ed effimera gioia della droga.
Ma tutti costoro non sono soddisfatti!

Chi ha seguìto o segue una di queste vie non potrà mai dire di avere trovato la FELICITÀ, LA VERA VIA, LA VERA VITA!

A volte sembra quasi che ognuno voglia divertirsi il più possibile senza sprecare neanche un minuto di tempo facendo propria la frase: "goditi la vita finché sei in tempo!".
Ma il ritmo della vita moderna e la pericolosità della nostra civiltà fa sì che la morte sia continuamente in agguato per ciascuno di noi: un tragico investimento stradale, l'esplosione di una bombola di gas, il crollo di un edificio, una rapina o una vendetta, spesso sono stati la causa dell'improvvisa e inaspettata morte di molte persone.
Nessuno però vuole pensare alla morte seriamente fino al giorno in cui ce la troviamo davanti, all'improvviso.

Pensiamo che tutte le suindicate cause di morte debbano accadere soltanto agli altri e rimaniamo perplessi quando qualcuno che noi conosciamo, o addirittura un nostro caro, ne viene colpito.
Dopo qualche giorno però istintivamente allontaniamo dalla nostra mente l'idea della morte e cerchiamo di rimanere più che mai attaccati con tutte le nostre forze alla vita; ma essa rimane sempre una vita effimera, senza "un domani"!

Chi potrà dunque trasformare questa vita inutile e falsa in una VERA VITA, una vita che non abbia fine con la morte del nostro corpo materiale?
La risposta è unica: GESÙ di NAZARET!

Quasi tutti noi siamo stati fin da bambini abituati a sentire parlare di Gesù di Nazaret e questo ci porta ad essere indifferenti o a dare poco valore alle cose che Lo riguardano. Ci siamo del tutto dimenticati di Lui!

Eppure Egli è venuto nel mondo proprio per dare un senso reale alla nostra vita, per trasformarla e per darci la possibilità di avere una vita diversa.

Forse qualcuno, a questo punto, si chiederà "perché dobbiamo avere una vita diversa?". Il perché è che tutti noi sentiamo, anche se inconsapevolmente, questa necessità e lo dimostra il fatto che ognuno di noi è sempre alla ricerca di qualcosa che non ha.

La ragione per cui Dio aveva creato l'uomo non era quella di avere un "essere vivente" in più, ma di avere un "vero figliuolo" con cui poter avere comunione. Il peccato però ha allontanato questa creatura da Dio e ha trasformato la sua vita rendendola simile a quella degli animali.
L'Amore di Dio è stato rifiutato e la sua legge è stata violata. Qualcuno logicamente ne doveva pagare le conseguenze. Ma chi poteva prendere su di sé questa responsabilità?

Gesù, morendo sulla croce, ha preso su di sé la condanna che era SU TUTTI NOI ed ora ci dà la possibilità di ottenere una vita diversa.

Accettando il sacrificio di Gesù noi siamo ammessi nuovamente alla presenza di Dio e, giorno dopo giorno, possiamo vedere nella nostra vita il significato di questa realtà.

La nostra vita ha un senso nuovo, non siamo più come in un viaggio senza méta, le cose che ci sono intorno hanno un valore relativo, e possiamo essere veramente contenti in ogni momento della nostra vita.

Per coloro che così divengono figliuoli di Dio non c'è più alcun timore, NEANCHE DELLA MORTE, essa infatti è solo "un passaggio terreno" verso una nuova Vita, LA VERA VITA!

Lettrice o Lettore, noi ti stiamo offrendo l'occasione di trasformare la tua vita e di dare ad essa un vero significato. Vogliamo aiutarti a conoscere maggiormente ciò che Gesù ha fatto per te.

Solo se avrai fede in Lui e Lo avrai accettato come tuo Salvatore, sarai purificato e giustificato dinanzi a Dio. È lui solo, Gesù, che potrà darti di vivere la vera vita, la Vita Eterna, che è l'unica realtà che può soddisfare la sete dell'anima in maniera completa e definitiva.

La decisione di vivere una Vita nuova spetta a te, unicamente a te!
Rispondi oggi stesso all'appello che ti viene rivolto da Gesù che ti dice: "Segui me". "Io sono la Via, la Verità e la Vita; chi crede in me ha vita eterna".
Scrivici o telefonaci, saremo lieti di farti pervenire, GRATUITAMENTE, altre pubblicazioni sotto forma di un Corso Biblico per corrispondenza.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati