Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Su Gesù

Domanda

"Ogni volta che leggo nel Nuovo Testamento la seguente frase: <Tutto ciò avvenne perché si adempiesse quello che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta>, oppure l'altra: <Così è scritto per mezzo del profeta>, e l'altra ancora: <di ciò o di Lui parlò il profeta quando disse...> ecc. ecc. - Non posso togliermi dalla mente il dubbio: Sono le profezie che parlano di Gesù, oppure è stata la fede della Chiesa primitiva, che gli Evangeli rispecchiano, a farle parlare di Lui? Cosa ne dite?" (I.C. - Trento).

Risposta:

Nell'apologetica cristiana le profezie, assieme ai miracoli, sono la prova classica della Divinità di Gesù.
Per la loro validità apologetica, ammessa l'autenticità e l'ispirazione degli Scritti Sacri, non è necessario che i profeti fossero consapevoli di scrivere una determinata profezia.
È indifferente se talvolta si hanno descrizioni simboliche o letterali, oscure o chiare, ampie o molto frammentarie, riferibili nettamente a un solo personaggio o anche a più di uno.
Quello che interessa è che dal loro insieme risulti descritta minutamente la vita di Gesù, i particolari della nascita, del luogo, del tempo, della vita, della morte, della resurrezione, della dignità e missione e del trionfo.
E ciò con Scritti anteriori a Gesù di millenni e secoli.

Se poi gli Scrittori sono molti e inconsapevoli, se le descrizioni sono frammentarie ecc., il fatto portentoso è che l'una e l'altra pennellata unite e sovrapposte ci danno un disegno perfetto. E risultando, nel caso di Gesù, tale profetico disegno così particolareggiato da costituire una sua vera storia anticipata, solo Dio, che eternamente onnipresente supera i tempi e tutto vede, può averla ispirata e diretta.
Perciò la profezia è un inconfondibile sigillo di Dio alla verità messianica e Divina di Gesù.
Và ancora tenuto presente il fatto che, se ispirati da Dio furono i profeti nel fare e scrivere le loro profezie, ugualmente ispirati furono gli Scrittori del Nuovo Testamento che videro avverate quelle profezie nella persona e nell'opera di Cristo.
Non sono quindi gli uomini a far parlare le profezie di Gesù, ma è lo stesso DIO!

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati