Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Fare la volontà del Padre

Gesù ha detto: "Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio".

Questo è un serio ammonimento per tutti coloro che hanno un'apparenza di vita spirituale, per i quali la religione è una maschera utile a procacciare la stima degli uomini.

È un monito per i molti che sono orgogliosi di saper citare a memoria interi capitoli di Vangelo, senza peraltro averne assimilato lo spirito; è un monito per quelli che sanno fare preghiere altisonanti con voce tremula, ma poi non sanno umiliare il proprio cuore davanti a Dio.

È un monito per quanti frequentano assiduamente le chiese e poi non riportano a casa che la semplice soddisfazione di una pratica abitudinaria adempiuta; per coloro che fanno dichiarazioni di fede, ma poi hanno il cuore arido di amore e di misericordia.

Per questo Gesù ripete ancora oggi: "Non chiunque mi dice: "Signore, Signore", entrerà nel Regno dei Cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio".

Il "fare la volontà" del Padre Celeste non è un mettere in mostra le "buone" qualità che non abbiamo; ma uno sforzo continuo, silenzioso, di perfezionamento, visibile soltanto a Dio, a Colui al quale non si può mentire, perché vede nel più profondo del cuore.

Non vi è nulla di più stolto che recitare davanti agli uomini la parte del "santo", di uomo dabbene, devoto e pio; come se il premio o la ricompensa per una vita santa dovesse venire dagli uomini.

Davanti agli uomini si può anche recitare e fingere, e si può giungere anche ad avere la loro approvazione. Ma tutto questo non conta nulla. Quello che conta è avere l'approvazione di Dio ed Egli non può essere ingannato.
Tanto vale sentirsi peccatori davanti a Lui e, con sincerità ed umiltà di cuore, sforzarsi di fare veramente la Sua volontà. E la ricompensa verrà sicuramente, in un modo inaspettato, grande, glorioso!

Noi della Chiesa di Cristo siamo fra quelli che hanno accettato il monito e si stanno sforzando di praticarlo nella vita ... E tu?

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati