Prima Pagina Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

"AI PIEDI DEL MAESTRO"

Il nostro Maestro è Gesù!
E questa dichiarazione non viene dagli apostoli.
Essa viene direttamente da Cristo, che appunto disse: "UNO SOLO È IL VOSTRO MAESTRO". Lo disse ed ebbe il diritto di dirlo. I discepoli, che vissero con Lui, riconobbero che Egli era il Maestro per eccellenza: "Signore, a chi ce ne andremmo noi? Tu hai parole di vita eterna" (Giovanni 6:68).

Anche noi, che siamo stati e siamo tuttora alla scuola del Vangelo, possiamo dire, parafrasando quanto Gesù disse di sé "Uno solo è il nostro Maestro": LUI!

L'aspetto di Dio

Gesù ha detto: "Chi ha visto me, ha visto il Padre" (Giovanni 14:9).

=========

Molti si domandano quale sia l'aspetto di Dio.
Voi ci avete mai pensato?

Naturalmente bisogna ricordarsi che la Bibbia insegna che Dio è invisibile.
È questo il motivo per cui l'astronauta Russo Yuri Gagarin, mentre orbitava attorno alla terra con la "Vostok 1", non vide Dio.
Basandosi unicamente sui suoi sensi, Gagarin disse che lassù non c'era nessuno.

Ma è da stolti negare l'esistenza di Dio solo perché non lo si vede ad occhio nudo.
Dopo tutto, nessuno di noi ha mai visto fisicamente, con gli occhi, l'amore o la giustizia.
L'apostolo Filippo, molto tempo fa, chiese a Gesù: "Signore, facci vedere Dio e saremo contenti".
Le parole pronunciate da Filippo sono ancora oggi sulla bocca di molte persone che "chiedono di vedere" Dio.

A questa sincera domanda, Gesù risponde: "Chi ha visto me, ha visto il Padre".
Dio si rivela in Cristo, in Cristo l'invisibile diventa visibile; in Cristo il Padre si manifesta chiaramente ed indiscutibilmente.

L'apostolo Giovanni ha scritto:

"Nessuno ha mai veduto Iddio; l'unigenito Figliolo, che è nel seno del Padre, è quello che l'ha fatto conoscere" (Giovanni 1:18).

E l'apostolo Paolo in (Colossesi 1:5 e in 2Corinzi 4:6), ha scritto che:

"Cristo è l'immagine dell'invisibile Iddio". "Perché l'Iddio che disse: 'Splenda la luce fra le tenebre' è quello che risplendé nei nostri cuori, affinché noi facessimo brillare la luce della conoscenza della gloria di Dio che rifulge nel volto di Gesù Cristo".
In Ebrei 1:3:
"Cristo è lo splendore della sua gloria e l'impronta della sua essenza".

Cari amici, in Cristo possiamo vedere il Dio invisibile. Desideriamo vedere Dio?
Ne abbiamo il ritratto in Cristo Gesù!

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati