Prima Pagina Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

"AI PIEDI DEL MAESTRO"

Il nostro Maestro è Gesù!
E questa dichiarazione non viene dagli apostoli.
Essa viene direttamente da Cristo, che appunto disse: "UNO SOLO È IL VOSTRO MAESTRO". Lo disse ed ebbe il diritto di dirlo. I discepoli, che vissero con Lui, riconobbero che Egli era il Maestro per eccellenza: "Signore, a chi ce ne andremmo noi? Tu hai parole di vita eterna" (Giovanni 6:68).

Anche noi, che siamo stati e siamo tuttora alla scuola del Vangelo, possiamo dire, parafrasando quanto Gesù disse di sé "Uno solo è il nostro Maestro": LUI!

Camuffarsi

Parlando con i Farisei, Gesù disse loro:

"Voi, di fuori apparite giusti alla gente; ma dentro siete pieni d'ipocrisia e d'iniquità" (Matteo 23:28).

La parola "camuffarsi" deriva dal linguaggio di guerra.
In origine significava semplicemente essere nascosti dal fumo. Le grandi navi da guerra, quando erano insidiate dai sommergibili nemici, si nascondevano dietro nuvole di fumo impenetrabile.

Ma il camuffarsi è più vecchio delle guerre moderne.
La Natura stessa è un grande sistema basato sul camuffarsi.
Gli animali ed i rettili hanno sempre sfruttato le loro capacità mimetiche o quelle dell'ambiente.

Anche le persone praticano il mimetismo, in due diversi modi:

1) - ci sono coloro che si camuffano per sembrare migliori di quanto siano in realtà. Gli scribi ed i farisei erano maestri nel camuffamento religioso. Gesù condannù apertamente la loro ipocrisia dicendo:

"Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché nettate il di fuori del calice e del piatto, mentre dentro sono pieni di rapina e d'intemperanza ... siete simili a sepolcri imbiancati, che appaiono belli di fuori, ma dentro sono pieni di ossa di morti e d'ogni immondizia. Così anche voi, di fuori apparite giusti alla gente, ma dentro siete pieni d'ipocrisia e d'iniquità" (Matteo 23:25-28).

2) - Anche i farisei moderni si infiltrano nelle chiese camuffano una lingua malvagia con parole di lode, un cuore iniquo con un aspetto devoto, desideri malvagi con religiosità esteriore.

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati