Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

Giacobbe

Giacobbe è uno dei personaggi biblici più famosi.
Possiamo leggere la sua storia dal cap. 25 al cap. 37 e dal cap. 46 al cap. 50 nel libro della Genesi.

Egli fu il terzo patriarca e padre delle dodici tribù d'Israele.

In Giacobbe si può vedere grande COSTANZA e FEDE.

Infatti, con molta costanza, servì il suocero per 14 anni onde avere in moglie sua cugina Rachele che amava tanto, e altri 6 anni per pagare la sua dote in bestiame.

Ma suo zio Labano lo ingannò cambiando diverse volte il suo salario, ed anche se Giacobbe usò degli stratagemmi per far aumentare il suo bestiame, Iddio non lo abbandonò mai.

Dopo avere lasciato il paese di Labano, e prima di incontrare il fratello Esaù, con il quale era in astio, Giacobbe, in preghiera, si abbandonò totalmente nelle mani di Dio, per cercare il suo aiuto (Genesi 32:9-12).

Durante quella stessa notte, Giacobbe ebbe una strana "lotta" con un personaggio misterioso; la lotta durò fino all'alba, e Giacobbe ne riuscì vincitore.

Ed è a questo punto che Dio cambia il nome di Giacobbe in "ISRAELE", che significa: "tu hai lottato con Dio e con gli uomini ed hai vinto" (Genesi 32:28); e riceve da Dio la benedizione divina.

Da questo momento Giacobbe impara che non si può prevalere su Dio e che bisogna sottomettersi a Lui, e con la preghiera chiedere le Sue benedizioni, di cui non si può fare a meno.

Giacobbe è stato un grande esempio di FEDE incrollabile nell'ETERNO.
Riflettendo su di lui, possiamo vedere nel primo atteggiamento di Giacobbe, il modo in cui spesso agiamo anche noi.

In ogni situazione della nostra vita, cioè: cerchiamo per prima cosa di agire con le nostre forze e capacità, credendo di essere capaci di trovare la soluzione ad ogni problema.

Ma abbiamo mai provato ad affidarci "prima" al Signore, anziché alle nostre forze?

Abbiamo chiesto "prima" al Signore chiedendoGli di aiutarci a trovare le soluzioni?

Oppure abbiamo agito, pensando orgogliosamente, di essere capaci di poter superare tutti gli ostacoli?

Se avessimo costanza e FEDE di credere che il Signore può aiutarci in tutto quello che facciamo, sicuramente potremmo migliorare la nostra vita, ma soprattutto la nostra vita CRISTIANA.

Infatti Gesù stesso dice:

"Se avete FEDE quanto un granello di senape, potrete dire a questo monte: 'Passa da qui a là' e passerà; e niente vi sarà impossibile" (Matteo 17:20).

Come Giacobbe fu un grande esempio di FEDE, anche noi dobbiamo adoperarci per essere un esempio di fede per gli altri:
per i nostri figli;
per gli amici;
per la gente del mondo;
ma soprattutto per sentire dal Signore le seguenti parole:

"Và bene, buono e fedele servitore; sei stato fedele in poca cosa, io ti costituirò sopra molte cose; entra nella gioia del tuo Signore" (Matteo 25:23).

Preghiamo in modo da far crescere la nostra FEDE e seguiamo il consiglio di Gesù, il quale ci ripete la seguente esortazione:

"Abbiate FEDE in Dio, e abbiate FEDE anche in me" (Giovanni 14:1).
Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati