Rubriche mensili In questo mese... Vivere in Cristo Allo Specchio

"Sono un uomo salvato"

Giorgio, capitano di una squadra di calcio, non viveva che per lo sport. Ma un giorno perse tutto il suo brio. Cos'era successo?
Sua moglie aveva avuto occasione di udire la predicazione della Parola di Dio ed aveva accettato Gesù come suo Salvatore. Da quel momento, qualcosa li separava. Giorgio ne risentì con una penosa irritazione.

Sua moglie di tanto in tanto gli proponeva, senza successo, di accompagnarla alle riunioni della Chiesa di Cristo.
Una domenica Giorgio accettò, ponendo tuttavia una condizione, dicendo: "Per questa volta ti accompagno, una sola volta per avere pace, ma prima bisogna che tu mi accompagni al bar".
La moglie accettò, ed attese che il marito consumasse il suo liquore preferito.
Egli ordinò la consumazione, portò il bicchiere alle labbra ma lo posò senza avere bevuto. Due volte ancora prese il bicchiere senza riuscire a bere. Per finire lo lasciò sul banco.
La convinzione che in quel momento la moglie pregasse per lui sembrava chiudergli la gola. Uscirono, ed in silenzio si recarono alla sala delle riunioni. Erano in anticipo.
Giorgio prese una Bibbia e cominciò a sfogliarla. Ad un tratto i suoi occhi caddero su questo versetto: "Chi ascolta la mia Parola e crede a colui che mi ha mandato, ha vita eterna" (Giovanni 5:24).
Rilesse queste parole e la verità penetrò nella sua anima. Si chinò verso sua moglie e le disse: "Sono un uomo salvato".
Un uomo salvato, che poi diventò a sua volta un predicatore della buona novella della salvezza nella sua città natale!

Chiesa di Cristo - Ferrara © , Diritti Riservati